A caccia di strade colorate in Europa

Vicoli parigini, porti danesi, borghi liguri, antichi quartieri turchi… per chi ama i colori, ecco dove trovare bellissime strade sgargianti a spasso per l’Europa

Dalla mia modestissima esperienza di viaggiatrice a zonzo per l’Europa, ecco una lista di strade colorate da vedere nel nostro amato continente. Un po’ di coloratissime perle architettoniche, dalla Scandinavia alla metropoli milanese passando per la Transilvania! E questo articolo è destinato ad allungarsi, perché mi mancano alcune chicche arcobaleno come ad esempio Poznan in Polonia e la nostra piccola Burano!

strade colorate in europa

CINQUE TERRE – ITALIA
Non serve andare lontano per lustrarsi gli occhi con mille colori: tutti i borghi delle Cinque Terre in Liguria sono un tripudio di colori, basta girare per il labirinto di viette per scoprire tutte le sfumature che questo angolino d’Italia sa offrirci non solo con pareti sgargianti, ma anche fiori e piante a ogni angolo. Questa questa qui sotto è Riomaggiore, il paese che ho amato di più, anche se la lotta è stata davvero all’ultimo sangue con Vernazza e Manarola!

strade colorate in europa

COPENAGHEN – DANIMARCA
Per quello che ho visto, il Nord Europa vanta spessissimo una sfilza di casette colorate, forse per supplire la mancanza di luce. Nella capitale danese in particolare non perdetevi il Nyhavn, il canale su cui si affacciano bellissimi palazzi colorati. Quello che un tempo era il porto cittadino con tutta la sua flora e fauna di marinai e prostitute, oggi riflette nelle acque la bellezza variopinta delle case. Meno turistico ma altrettanto colorato il vecchio quartiere di Nyboder con villette a schiera.

copenaghen

PARIGI – FRANCIA
La capitale francese, che nel mio cuore ha un posto a dir poco speciale, offre davvero tutto a chi la visita, compresa una pittoresca stradina residenziale piena di casette a due piani, colorate e decorate. Si chiama Rue Crémieux, immergetevi nel suo piccolo paradiso pastello. E non solo: nonostante sia nel cuore del XII arrondissement, a un passo dalla trafficata Gare de Lyon, questo centinaio di metri pedonale dona pace e tranquillità.

paris

SIGHISOARA – ROMANIA
La Transilvania è una terra speciale in un Paese speciale, perfetta per liberarsi dagli orrendi stereotipi che circolano sulla Romania e i suoi abitanti: mix di cultura ungherese, sassone e rumena, è una regione storica che vanta bellissime città. Fra queste spicca Sighisoara, che all’interno delle sue mura fortificate custodisce fin dal Medioevo un arcobaleno di stradine colorate. Decadenza dell’Est e colori accesi creano un mix meraviglioso a cui è impossibile resistere.

sighisoara

ISTANBUL – TURCHIA
Più vado in questa città, più la adoro perché è enorme e non smette di ammaliarti con il suo fascino mediorientale. In particolare, amo i quartieri di Fatih, Fener e Balat. Snobbati dalle guide, nonostante siano tra i più storici di Istanbul, hanno sia le tipiche case in legno del periodo ottomano sia quelle in muratura tutte dai mille colori, dove ciondolano tappeti appesi al sole! Perdetevi fra i labirinti di viuzze. Nel prossimo viaggio visiterò l’impronunciabile Kuzguncuk, sulla sponda asiatica, quartiere altrettanto colorato!

istanbul

LUBIANA- SLOVENIA
Sono appena tornata dalla capitale slovena e i suoi colori mi fanno ancora battere il cuore. Il lungofiume in particolare ti accoglie prima di tutto col verde del suo fiume, e poi coi colori sgargianti dei palazzi che vi si affacciano. A fare da sfondo, il rosa della seicentesca Chiesa dei Francescani. E in questo angolo di est Europa, come non sedersi in uno dei mille bar e ristoranti all’aperto per ammirare il panorama? Qui è decisamente lo sport nazionale.

strade colorate in europa

STOCCOLMA – SVEZIA
Nel novembre di tanti e tanti anni fa sono andata per lavoro in questa città che mi ha stremata per il freddo, ma mi ha riscaldato con la sua bellezza. Soprattutto nella città vecchia, o Gamla Stan, al grigiore del clima rispondono i palazzi colorati. Vagate senza bussola per i suoi vicoli acciottolati, ma la foto più instagrammabile è sicuramente quella in Stortorget, la piazza più antica di Stoccolma. Pensate che la cittadella risale addirittura al 1200!

stoccolma

PRAGA – REPUBBLICA CECA
Il Vicolo d’Oro, che prende il nome dagli orafi che ci lavoravano nel 1600, è una ciliegina della Praga più turistica che merita una visita. Si trova nella zona del Castello, il cui quartiere si chiama Hradcany. Parliamo di una minuscola stradina che conta una dozzina di pittoresche case dai colori vivaci. Costruite nel 1500 per le guardie del Castello, oggi ospitano una serie di negozietti. Qui ha abitato niente po’ po’ di meno che Franz Kafka!

strade colorate in europa

MILANO – ITALIA
E non può mancare la mia amata città: perché sappiatelo, Milano non è grigia come dicono, anzi! Se venite dalle mie parti fate un salto in questa bomboniera colorata di casette attorno a Via Lincoln, dove un tempo abitavano i ferrovieri di Porta Vittoria. Parliamo di minuscole villette che scatenano un enorme rosicamento! Impossibile non cercare di ficcare il naso ovunque per vedere come vivono i fortunati abitanti di questo angolo di quiete milanese.

milano

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Luca ha detto:

    che meraviglia tutti questi colori!!! Di alcune città sapevo che erano colorati, ma di altre proprio no; come ad esempio Milano: ci sono stato molti anni fa, ma non ricordo un colore neanche a pagarlo oro!!! Invece, Praga e la penisola scandinava rienrtano nei viaggi che vorrei fare… Buon pomeriggio! ❤

    Mi piace

    1. Noooo dai non dire così della mia città😅😉 È giusto una vietta ma davvero carina! Le case lì costano un occhio della testa!

      Piace a 1 persona

      1. Luca ha detto:

        Ok ok, non lo faccio più 😉 E’ solo un’impressione che ho avuto quando ci sono stato molti anni fa… buona giornata! 😉

        Mi piace

      2. HAHAHAHAH😂 Milano si fa scoprire solo se le dai tempo e fiducia😉

        Mi piace

  2. martina mosconi ha detto:

    è bello vedere che non sono l’unica ad avere una smisurata passione per le case/porte/finestre/vie colorate….chi viaggia con me resta sempre un attimo perplesso dalla mia smania di fotografare case che per altri sono “solo case tutte uguali”… a San Francisco mi fermavo con la macchina per poterle fotografare… Stupende!! Sicuramente lo conosci già o ci sarai già stata ma ti consiglio Rothenburg ob der tauber in Germania… mi ha letteralmente rubato il cuore… Complimenti per il tuo blog super interessante… ti cercherò su instagram!

    Mi piace

    1. Ma grazie mille Martina😊 Diciamo che più che una passione ho un’ossessione per le finestre. In Transilvania sono letteralmente impazzita, ma diciamo che l’Est in generale tra muri pastello, serramenti malandati, tende di pizzo, fiori e piante è meraviglioso! Ti consiglio di andare se puoi! Non sono stata invece né a San Francisco né a Rothemburg, ma ho appena visto un documentario bellissimo che ne parlava e me la sono segnata😊 Medievale o sbaglio?

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...