Il 9 marzo si dorme gratis col B&B Day

Che il B&B Day abbia inizio! Manca poco più di un mese, il momento perfetto per cominciare a dare un occhio e prenotare! Di cosa parlo? Della Giornata Nazionale del B&B italiano, giunto ormai alla sua tredicesima edizione: in tutto lo stivale, centinaia di bed and breakfast che aderiscono all’iniziativa permetteranno di dormire gratis la notte del 9 marzo prenotando almeno un’altra notte. Casca a pennello per chi vuole organizzare un weekend di evasione di due o più giorni, con quel friccicorio che solo la primavera alle porte sa dare.
Per intenderci, ecco lo schemino che più chiaro di così non si può:
– se prenoti il 9 e il 10 marzo, paghi solo il 10
 se prenoti l’8 e il 9 marzo, paghi solo l’8
 se prenoti l’8, il 9 e il 10 marzo, paghi solo l’8 e il 10

9 marzo si dorme gratis bb day

Il B&B Day rappresenta un’occasione per fare due delle cose che amo di più (e non credo di essere l’unica): andare alla scoperta del nostro meraviglioso Paese risparmiando. Già i b&b sono convenienti rispetto agli alberghi, ma in questo modo il costo addirittura potrebbe dimezzarsi. Il tutto in un’atmosfera dal tocco più intimo e  familiare.

A ognuno la scelta della struttura ideale, dai b&b in città d’arte ai borghi di campagna, da alloggi di design a ville antiche, ce n’è per tutti i gusti.
Basta andare sul sito bbday.it e cercare in base alla località in cui si vuole alloggiare. Per facilitare la scelta le strutture sono classificate in base al tema: mare, isole, montagna, neve, lago, terme, borghi, campagna e animali. Si può fare anche una ricerca per regione e poi ci sono filtri di vario tipo come località principali e località interessanti, città e via dicendo, e ancora per chi vuole la piscina, il giardino, l’angolo cottura ecc. Resta solo una cosa da fare, prenotare!
B&B Day è organizzato da www.bed-and-breakfast.it, portale specializzato nell’ospitalità extra alberghiera.

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. amourisamore ha detto:

    Approfittane per fare un bel salto ad Andora e Alassio. Anche se in bassa stagione sono due mete tranquille, potrai gustare il buon olio ligure delle colline di Imperia e le trenette al pesto con i fagiolini. Se poi ti scappa il piede verso la costa azzurra, fra una focaccia e una farinata, potrai goderti in pace i luoghi più belli della riviera sempre affollata nei mesi estivi. 😉

    Mi piace

    1. Grazie per i consigli! Amo la Liguria e impazzisco per la sua focaccia 😍

      Piace a 1 persona

      1. amourisamore ha detto:

        Se vuoi la ricetta è semplice, ci vuole tanta pazienza però e un pizzico di attesa! 😉

        Mi piace

    2. Non ho la pazienza purtroppo 😇

      Piace a 1 persona

      1. amourisamore ha detto:

        Quella verrà col tempo! 😛

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...