Olanda al femminile: shopping a L’Aia

Vi porto per le strade de L’Aia, cuore politico dell’Olanda perfetto per un weekend, in un originale shopping tour alla scoperta di negozietti e concept store, tra abbigliamento, decorazioni per la casa e accessori

Den Haag, è questo il nome olandese de L’Aia, la città che ho visitato facendo un bellissimo viaggio stampa. Ha un fascino tutto suo: cuore politico dei Paesi Bassi, ospita la sede del Governo oltre a organizzazioni internazionali e diplomatiche di vario genere. Ma non finisce qui: con i suoi 11 chilometri di costa (con tanto di molo e ruota panoramica alla California maniera) è nota come “città reale sul mare” per il fatto che vi risiedano molti membri della royal family. Questo spiega anche la sua eleganza, le gallerie d’arte e i numerosi musei, tra cui un palazzo che ospita la mostra permanente di Escher (come non amarlo alla follia). Un mix che la rende L’Aia una meta perfetta per un weekend (è facilmente raggiungibile in treno dall’aeroporto di Amsterdam).
Detto questo, ho avuto solo una giornata per andare a zonzo fra le sue vie, facendo insieme ad altri giornalisti uno shopping tour per conoscere la città in un modo diverso e originale!
Fighissimo il quartiere che abbiamo attraversato alla scoperta dei primi tre negozi, lo Zeeheldenkwartier: tra i più creativi, sta crescendo insieme ai giovani talenti che hanno aperto le loro attività, grazie ai prezzi più bassi rispetto al centro. Pure la vetrina del dentista è di tendenza qui!
Ma iniziamo il nostro tour, per il quale ho selezionato solo i negozi su misura per noi donzelle, molto diversi fra loro e con la propria spiccata personalità! Dall’abbigliamento alle decorazioni per la casa, dalle calzature agli accessori, c’è pane per i nostri portafogli! Date un occhio alla mappa che si parte!

 

EVERYTHING AND MORE
Prins Hendrikstraat 30B, 2518 Den Haag
Iniziamo il giro di shopping a L’Aia da una delle vie più belle del Zeeheldenkwartier. Questo negozietto vende capi unici, gioielleria in edizioni limitate, lingerie e ceramiche fatte a mano di ben 23 designer. La padrona, una ragazza dai capelli grigi e la pelle di porcellana, è una giovane stilista. A breve sposterà l’attività al numero 74 della via per lavorare insieme a un’altra ragazza in una nuova boutique dal nome Everything And Nowhere. Qui offriranno ai clienti la possibilità per di personalizzare i propri capi scegliendo fra diverse opzioni di colore e materiale.
shopping a l'aia

NAMASTÉ CAFÉ
Prins Hendrilplein 18, 2518 Den Haag
Poco distante, in una bella piazza circolare si trova questa piccola oasi di relax che vende vestiti, accessori e stoffe fatti a mano da piccoli imprenditori e artigiani indiani. È la stessa padrona, che di nome fa Ira e ha origini indonesiane, a spiegarci come la boutique sia nata dalla sua passione per l’India. Il quartiere del resto vede molte attività legate alla spiritualità (centri yoga, di meditazione ecc.). Dopo un tè alla menta e qualche biscottino, si può raggiungere la pace dei sensi prenotando un massaggio ayurvedico.

shopping a l'aia

BIJ PRIESTER
Zoutmanstraat 12A, 2518 Den Haag
Svoltando dalla piazza in questa via si incontra Bij Priester, in cui ad accoglierci c’era Wendy, che insieme a sua cognata (con lei nella foto) e a suo fratello ha aperto questo negozio solo pochi mesi fa. Oltre ad vendere accessori in pelle e bigiotteria, mette a disposizione una “biblioteca” di vestiti da prendere in prestito. Basta fare una semplice iscrizione, se poi i capi piacciono si possono ovviamente acquistare ai prezzi più convenienti dell’usato. Provateli nell’antico confessionale che funge da camerino (il perché è facilmente comprensibile dal nome del negozio)!

shopping a l'aia

COLLECTIVE. BY SWAN
Prinsestraat 5A, 2513 Den Haag
Cambiamo ora quartiere e andiamo verso il centro de L’Aia. Il Collective. By Swan è un possente concept store che riunisce una ventina fra artigiani e commercianti. Vende di tutto, dalla moda alla gioielleria, dagli accessori al vintage. Per deliziare le papille gustative, al suo interno ci sono una caffetteria e un locale specializzato in bagle. Le lunghe tavolate sono la meta prescelta dei digital nomad della zona. Diciamo che è il posto perfetto per fare shopping a L’Aia e passare un paio di piacevoli ore il sabato pomeriggio!

shopping a l'aia

LISTED
Molenstraat 36, 2513 Den Haag
Anche questo è altro concept store ma in versione mignon, che in una deliziosa vietta vende non solo abbigliamento femminile di diversi marchi, ma anche calzature, accessori e altro ancora. La proprietaria, Patty, è una vera peperina: per anni ha lavorato nel marketing e ha risparmiato per aprire una sua attività. “In città mancava un negozio figo come volevo, io diverso dagli altri e lontano dalle grandi catene”. Così nel 2014 è nato LISTed, che sprizza l’intraprendenza della giovane imprenditrice da tutti i pori!

shopping a l'aia

MICHAEL BARNAART VAN BERGEN
Papestraat 1B, 2513 Den Haag
Un’atmosfera d’alta moda e d’altri tempi si respira invece in questo gioiellino di boutique, con capi di maglieria che sposano eleganza e comodità. Lo stilista è un ragazzo alto, moro e con un sorriso alla Mika che incanta. Le collezioni si dividono tra quelle classiche e quelle disegnate in edizioni limitate. Tutto è rigorosamente realizzato in Olanda, da un’azienda specializzata in sartoria da più di trent’anni. Le creazioni, indossate anche da famosi personaggi olandesi, sono state esposte addirittura in alcuni musei.

shopping a l'aia

HET APPELTAARTGEVOEL
Noordeinde 79, 2514 Den Haag
Il nome sembra uno scioglilingua impronunciabile, ma se cogliete l’assonanza fra “appel” olandese e “apple” inglese siete a cavallo. La sensazione è quella di entrare in una casa in cui aleggia il profumo di una deliziosa torta di mele. Qui infatti si vende tutto ciò che può rendere il nostro nido accogliente, un posto in cui sentirsi davvero a casa. Le decorazioni sono le protagoniste assolute, dalle candele profumate alla cartoleria, dalle luci all’oggettistica. I brand sono di designer noti e meno noti, e le collezioni cambiano continuamente.

shopping a l'aia

LADY AFRICA
Denneweg 21A, 2514 Den Haag
L’ultimo della lista è in realtà il negozio che mi ha rubato il cuore. Ad accoglierci c’era la coppia di proprietari, ma dei due è Irene la vera regina! Con la pelle nera come la pece e una solarità che potrebbe riscaldare l’intero pianeta, vuole dare prestigio alla moda africana supportando anche giovani stilisti. I capi e gli accessori sono importati da diversi Paesi del Continente Nero, e per venire incontro a chi non ama tinte troppo forti (lei stessa è una black lover) c’è un angolino per i principianti con colori soft.

shopping a l'aia

 

CONSIGLI DI VIAGGIO

Come arrivare
L’Aia è collegata all’aeroporto Schiphol di Amsterdam da un treno che in circa 30 minuti porta direttamente in città. Cliccate qui per controllare gli orari sul sito della compagnia ferroviaria.

Dove mangiare

Bleyenberg
Dopo tanto shopping a L’Aia, riposate le membra gustando al ristorante al piano terra l’ottima accoppiata zuppa di pomodoro + sandwich. Sotto si trova un nightclub, e ai piani alti una sala meeting e un bellissimo rooftop bar in cui c’è una piacevole vista sulla città.

Dove bere

Lola Bikes & Coffee
Questo localino unisce il bike shop all’espresso bar, una combinazione inusuale che all’orecchio pare cozzare ma non alla vista! Impossibile dare solo un’occhiata e non entrare, sedersi e gustarsi quello che più ci piace!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...