In Italia il paradiso è dietro l’angolo

Chi segue il mio blog su Facebook lo sa, perché ho murato la pagina di foto e video: ho passato gli ultimi tre giorni alle Cinque Terre, e mi si è aperto un mondo. Questo è un post di getto, scritto di cuore, poi a breve – sempre con il cuore – pubblicherò un articolo con tutte le dritte su cosa fare e vedere.
Ora però lasciatemi dedicare un vero e proprio inno non solo a questo angolo della Liguria che è un piccolo paradiso terrestre, ma anche alla nostra Italia: abbiamo la fortuna di vivere in un Paese meraviglioso. Ieri mattina a quest’ora stavo mangiando la focaccia seduta sul molo proprio qui.

italia il paradiso a un passo
Il molo di Vernazza

Io che sono di Milano, in tre ore di treno mi sono trovata catapultata in una landa a picco sul mare con 5 deliziosi borghi (Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore) che mi pareva di stare su un altro pianeta. E la cosa bella è che ognuna di noi ha vicino a casa un posto bellissimo da visitare: città, mare, monti, paesi, collina. Quando vado all’estero lo dico sempre: la mia Italia è unica perché pur essendo così piccola ti offre tutto quello che vuoi: spiagge caraibiche, montagne svizzere, città eterne. Il tutto condito da un cibo da urlo, perché per noi mangiare non significa solo nutrirsi ma è gioia allo stato brado, un pezzo fondamentale della nostra cultura, un piacere della vita che fa parte di noi. Infatti dopo questi tre giorni in Liguria, nelle vene non mi scorre più il sangue, ma l’olio della focaccia…

E perché proprio ora – e più che altro solo ora – questo inno al mio Paese? Perché sono una cazzo di esterofila, che pensa ad andare sempre lontano invece di vedere anche le meraviglie che da sempre ha qui a un passo. “Tanto ci posso andare quando voglio” dico ogni volta. Le Cinque Terre mi hanno ricordato che non solo vedere quello che è diverso, non solo parlare un’altra lingua, non solo provare un’altra cucina mi fa toccare il cielo con un dito. Una cosa non esclude l’altra, nel mio caso ho capito che devo trovare il giusto equilibrio. Il mondo è enorme e va scoperto, ma anche il nostro Paese. Già Napoli me lo aveva insegnato, ma la memoria fa brutti scherzi. Ora le Cinque Terre mi hanno bacchettata, e la lezione non me la scordo più. Ma devo dire che ero sulla buona strada, visto avevo già prenotato il volo per Palermo, regalo per il mio compleanno a maggio, ovviamente in solitaria. E sono già esaltata ora!

Quello che voglio dire è questo: non pensiamo solo ad andare a migliaia di chilometri, a comprare un biglietto aereo con un anticipo infinito per risparmiare, io questo viaggio alle Cinque Terre l’ho organizzato una settimana fa: questi giorni appena dopo Pasqua erano l’unico momento libero tra impegni vari, quindi mi son detta “ora o mai più”, e ho scelto ORA. Stando nel nostro Paese queste cose last minute le possiamo fare senza spendere una cifra immensa. Basta un treno, un pullman, un BlaBla e si va. Io poi mi sono trovata un ostello da 20 euro e via.
Questo viaggio mi ha dato delle emozioni fortissime che sanno del profumo di fritto misto, dei vicoli stretti stretti pieni di piante e fiori, delle infinite scalinate che ti portano fino in paradiso, dove il mare sembra più bello e immenso che mai.

il paradiso a portata di mano vernazza
Vernazza vista dalla strada per Corniglia

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Mari ha detto:

    Già! Comprendo bene 🙂 Da un po’ di anni a questa parte l’Italia sta diventando la mia meta preferita. E allo stesso tempo sto maturando un’allergia sempre più forte per gli aerei. È una bella fortuna quella che abbiamo: ovunque siamo, se ci muoviamo per tre ore a nord, a sud, a est o ovest abbiamo una gran varietà di opzioni tra cui scegliere, paesaggi che cambiano e bellezze che ci aspettano 🙂

    Mi piace

  2. Esattamente, dovunque punti la bussola trovi qualcosa di bello ❤

    Mi piace

  3. Ghiandaia blog ha detto:

    Ci sono stata, spero di ritornarci presto, è una terra da sogno.

    Liked by 1 persona

    1. Sei stata a Porto Venere? La prossima volta voglio andare anche lì, dicono sia un gioiellino!

      Liked by 1 persona

  4. pikaciccio ha detto:

    L’italia nasconde mille tesori …. basta avere gli occhi aperti

    Liked by 1 persona

    1. E a volte basta pensare che non per forza lontano da casa o dall’altra parte dell’oceano è tutto più bello😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...