Instagram: i migliori profili per farsi un trip

National Geographic, Passion Passport, Follow me to: sono solo alcuni dei profili Instagram che andrebbero denunciati per istigazione alla partenza! Paesaggi spettacolari, ritratti intensissimi e tutte le mille sfaccettature di questo infinito mondo!

Da un po’ di tempo a questa parte ho preso una sana abitudine: mentre faccio colazione, per facilitare il mio traumatico ritorno alla realtà guardo Instagram! È il mio trip mattutino: non si contano i profili di travel blogger, fotografi, riviste specializzate e semplici appassionati che con le loro immagini mi portano in qualche meraviglioso angolo del pianeta.

Instagram secondo me è a un livello decisamente superiore rispetto ad altri social network. Mentre ad esempio su Facebook tutto ruota intorno al ficcanasare nei cazzi altrui, su Instagram la protagonista è la fotografia, di cui sono un’amante sfegatata.

Basta scegliere con attenzione i profili giusti (evitando come la peste i mitragliatori di selfie o frasi fatte di cui non ci frega niente) perché il tempo che gli dedichiamo sia ben speso.

Qui vi propongo alcuni dei miei profili Instagram preferiti, quelli che mi danno una botta di vita e mi mettono di buon umore anche appena sveglia, il che ha del miracoloso. Buon trip a tutte!

@beautifuldestinations
Oltre 8,5 milioni di follower seguono questo profilo, che offre una vera e propria collezione di immagini meravigliose. Quasi 6.000 foto da “sfogliare” fino allo sfinimento!profili instagram

@natgeotravel
Beh, direi che non servono parole per presentare il “National Geographic”, che pubblica non solo immagini di natura selvaggia, animali, paesaggi, ma anche la belva umana in tutto il suo splendore.profili instagram

@muradosmann
“Follow me to” è il progetto fotografico di Murad Osmann che impazza su Instagram! Si vede sua moglie di schiena che, tenendolo per mano, lo porta a zonzo per i Paesi di ogni continente. E lei è sempre vestita a tema.profili instagram

@stevemccurryofficial
La piccola profuga afghana dagli occhi verdi è diventata un simbolo internazionale. Parlare di un mostro della fotografia come Mccurry intimidisce. I suoi ritratti, soprattutto quelli asiatici, valgono più di mille parole.profili instagram

@cntraveler
“Condé Nast Traveler” è una rinomatissima rivista di viaggi che invita a taggare le proprie foto con #IamATraveler. Quindi la passione di migliaia di persone è raccolta su questo profilo! Per ora siamo a quasi quota 6.000 post.profili instagram

@passionpassport
Questa è una community di viaggiatori, storyteller e creativi a cui può partecipare chiunque, basta mettere il tag. L’eterogeneità quindi è assicurata: migliaia e migliaia di sguardi che colgono la bellezza a modo proprio.instagram

@vagamondo3
Carlo Taglia è il nostro viaggiatore solitario più famoso, visto che i suoi libri sono stravenduti su Amazon. Anni fa ha fatto quello che in tante sogniamo: ha mollato casa e lavoro per dedicarsi alla sua passione: scoprire il mondo.profili instagram

@lonelyplanet
Come non seguire quella che a mio parere è la guida guru dei viaggi? C’è ben poco da dire su Lonely Planet: più di 1 milione di follower, oltre 2.000 post, e ogni giorno un solo obiettivo: far venire voglia di partire!profili instagram

@gilliehouston
Questa ragazza mi fa impazzire! I suoi post di piatti deliziosi son un vero e proprio viaggio culinario fra le culture, sia quando sta a New York, sia quando è in giro per il mondo. Colori, delizie e un gran bell’occhio.profili instagram

@the.atlas.of.beauty
A Mihaela Noroc e al suo progetto ho già dichiarato il mio amore in un post: questa fotografa rumena viaggia per il mondo immortalando le donne, immerse nella loro cultura, per mostrare che la bellezza è ovunque.profili instagram

@pamthevan91
Massima stima per Marina, questa ragazza italianissima di cui avevo già parlato su fb: anche lei si è data al viaggio a modo suo, trasformando un Van in una casa a quattro ruote per lei e il suo cane.profili instagram

@michaelchristopherbrown
Le sue immagini sono sempre di grande impatto, soprattutto ora che dà sfogo al suo antitrumpismo. Ritrae le mille sfaccettature della natura umana sparsa per il mondo, con un occhio che non lascia spazio a eufemismi.profili instagram

@pronte.che.si.viaggia
Per ultimo ecco il miglior profilo di tutti! Questa invasata di viaggi in solitaria dedica ore a immortalare panorami, facce e sfumature con l’entusiasmo di un adolescente nello spogliatoio femminile!12186277_10206421971240986_7997883906411814898_o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...