The atlas of beauty: la bellezza delle donne non ha confini

Possiamo essere tutte bellissime, non importa quale sia la nostra provenienza, il nostro credo, la nostra età. La storia che abbiamo alle spalle spiega noi stesse attraverso il nostro sguardo. Le nostre sofferenze, i nostri sogni, i nostri progetti ci illuminano.
È questo che mi ha colpito dei ritratti di “The atlas of beauty” quando più o meno un paio di anni fa l’ho scoperto grazie a un articolo del “Corriere della sera”. Si tratta del progetto di Mihaela Noroc, fotografa romena di trent’anni, che mi ha letteralmente incantata, sia per il messaggio delle sue foto, sia per il messaggio che dà la sua stessa vita.
Circa tre anni fa ha abbandonato il lavoro a Bucharest per inseguire il suo sogno di fotografa: per “The atlas of beauty” sta viaggiando zaino in spalla in tutto il mondo, e ha già toccato oltre 40 Paesi. Il suo obiettivo? Catturare la bellezza delle donne, e farla diventare un mezzo per apprezzare la diversità del nostro meraviglioso pianeta. Centinaia sono le sue foto che catturano le protagoniste immerse nel loro ambiente naturale, e di ognuna racconta la storia.
Ecco le sue parole:

“Molte persone in tutto il mondo sono discriminate a causa del colore della pelle, la religione, l’etnia, o perché sono donne. Penso la bellezza sia diversità, e può insegnarci a essere più tolleranti. Il mio scopo è continuare a fare foto per anni e catturare la bellezza in tutti i paesi del globo, se possibile, facendo di questo Atlas un’ispirazione per tutte le donne che cercano di essere se stesse, naturali e autentiche.”

Si tratta di un progetto indipendente, per cui se volete supportarla potete fare una donazione o fornirle qualsiasi tipo di aiuto.

the atlas of beauty
Due fratelli curdi in un centro per profughi in Iraq.
the atlas of beauty
Una afroamericana di New York.
the atlas of beauty
Parigina di nascita, ha origini europee e africane.
the atlas of beauty
Una ragazza conosciuta durante un viaggio in Iran.
the atlas of beauty
Madre e figlia per le strade di Milano.
the atlas of beauty
Un’anziana in India in attesa di compiere ben 100 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...